• Kangoo Rebound

    la novità dell'anno

    Caratteristiche

    I kangoo Jumps vi permetteranno di allenarvi saltellando e divertendovi, con poca fatica ed un risultato assolutamente impressionante.

    Sono stati concepiti per un aullenamento mirato a rafforzare la parte inferiore del corpo, senza per questo forzare le articolazioni a causa dell’impatto con il terreno. Il limite del salto classico (quello eseguito a piedi nudi o con le scarpe) è proprio quello di creare microtraumi a livello muscolare ed articolare.

    Con il Kangoo jumps, invece, il contraccolpo non viene neanche avvertito dal fisico, con grande beneficio proprio per la muscolatura e per le articolazioni interessate dal salto.

    Questo tipo di allenamento produce grandi benefici alla parte inferiore del corpo, tonificando polpacci, glutei, bicipiti femorali, adduttori ed addominali favorendo la giusta postura. Inutile poi dire che il Kangoo jumps è utile per migliorare la coordinazione, “costringendo” il fisico ad un lavoro continuo di equilibrio.

    Principali benefici

    • Aumento della forza G (carico gravitazionale), che rafforza il sistema muscolo-scheletrico
    • Protegge le aricolazioni dalla stanchezza cronica e da traumi provocati da pratica di corsa su superfici dure
    • Aiuta a gestire la composizione corporea e migliora il rapporto muscolo-grassi
    • Aumenta la capacità di respirazione
    • Aumento di ossigeno ai tessuti
    • E’ divertente!!
    • La lista completa dei benefici può essere scaricata dal sito ufficiale di Kangoo Italia a questo link

  • Pole dance

    Corso poledance

    La pole dance è uno sport intenso e completo – oltre che divertente – che richiede impegno, dedizione e la giusta preparazione fisica per incrementare forza, resistenza, flessibilità e coordinazione.

    Tutto ciò consente di bruciare calorie e al tempo stesso di tonificare tutto il corpo. Già nei primi tre mesi di allenamento si potranno notare i primi risultati: le spalle si modellano, la schiena e le braccia si rassodano, il punto vita si assottiglia, gambe e glutei si scolpiscono e contemporaneamente diventano più forti e resistenti.

    Se la pratica ti incuriosisce e vuoi iniziare non ti resta che prendere una borsa, metterci dentro una coulotte e una canottiera e venire a provare una lezione. Non faticare troppo per trovare una struttura seria in cui metterti alla prova.

    TI ASPETTIAMO!!!

  • Dynamic Yoga

    equilibrio corpo-mente

    Lo Yoga dinamico prende ispirazione dall’Hahta Yoga, in quanto le posizioni che si sviluppano sono quelle classiche, anche se proposte in chiave dinamica : ritmo e dinamicità lo differenziano, mantenendo comunque l’attenzione alla consapevolezza mentale e alla respirazione.

    Spesso chi si approccia allo yoga per la prima volta potrebbe ritenerlo noioso perché statico; da questo punto di vista lo Yoga dinamico abbraccia un pubblico più ampio, fatto di atleti, sportivi e appassionati.

    Risulta quindi un buon punto di partenza per chi già pratica discipline quali Pilates, arti marziali e ginnastica per la correzione della postura, la consapevolezza della profondità del respiro e il controllo fine del movimento.

  • DIFESA DIRETTA

    Per imparare a difenderti devi imparare a combattere.

    DIFESA DIRETTA

    Per imparare a difenderti devi imparare a combattere. Quando sei costretto a fare a pugni, deviaffrontare un avversario aggressivo, violento e spietato, che farà di tutto per metterti KO. Se non sei preparato a livello tecnico, mentale ed emotivo per gestire certe situazioni, il cervello va in blackout. E quando il cervello si spegne non riesci più a ragionare. La vista si chiude a cono. Il respiro diventa affannoso. Il battito cardiaco accelera. Le ginocchia iniziano a tremare. … Se almeno una volta hai fatto a botte, conosci bene la sensazione di smarrimento che si prova in certe situazioni. Per rimanere lucido e non perdere la testa DEVI IMPARARE A COMBATTERE! Difesa Diretta è la scuola di difesa personale che nasce dagli sport da ring. Una strategia di combattimento che prende in prestito le tecniche più efficaci di: Kickboxing; MMA; Jiu Jitsu; BJJ; Grappling. Ogni disciplina è specializzata nelle diverse fasi del combattimento: – Combattimento in piedi – Proiezioni – Combattimento a terra Perché frequentare Difesa Diretta invece di praticare sport da contatto individuali? Per un semplice motivo: Gli sport da contatto a fini agonistici sono dannosi per la salute. Non è un mistero che prendere i pugni in testa, a lungo andare ti fa dimenticare la poesia di Natale. Ma oltre ai colpi, negli sport da ring c’è la pratica del taglio del peso, spesso eseguita attraverso la disidratazione che porta a seri danni per la salute dell’atleta. Con

    Difesa Diretta portai imparare a combattere SENZA dover salire per forza su un ring e SENZA mettere a rischio la tua salute. Inoltre le tecniche insegnate in Difesa Diretta sono compatibili con la legge (art. 52 Codice Penale), questo significa che, oltre ad imparare a difenderti, non correrai il rischio di mettere mano al portafoglio o di finire dietro le sbarre a seguito di una denuncia. Il corso di difesa personale targato Difesa Diretta è aperto a uomini e donne di qualunque età. Attraverso esercizi mirati sarà possibile raggiungere una condizione fisica e mentale adatta al combattimento da strada. Con questo tipo di allenamento ti sentirai più sicuro di te, aumenterà l’autostima e sarai in grado di affrontare le situazioni difficili di tutti i giorni. Per saperne di più prenota subito la tua lezione di prova gratuita!

  • Muay Thai

    Corso di Muay Thai

    imagesCEOIA48G
    La Muay Thai è una lotta antica, che ha origine nell’antico regno del Siam (odierna Thailandia) e come tutte le arti marziali le sue origini si perdono nel passato più remoto.

     

  • Dualtonic

    Walking-Group Cycling-Tonificazione a terra

    Il GROUP CYCLING è un sistema di allenamento indoor mirato al migliormento e al mantenimento del benessere psicofisico attraverso un piacevole e coinvolgente lavoro cardiovascolare.

    Walking consiste semplicemente di camminare in maniera “assistita”, ovvero seguiti e guidati da un istruttore professionale che scandisce il ritmo dell’allenamento sul tapis roulant meccanico(walker), la velocità del passo, la pendenza e assegna vari esercizi aerobici per glutei, gambe e braccia.

    DUALTONIC consiste in un mix tra walking, group cyclng e tonificazione a terra.

     

  • Functional circuit training

    allenamento a 360°

    Functional circuit training

    Sull’onda delle nuove tendenze ecco la novità dell’anno. È il metodo di allenamento più utilizzato negli sport di da ring che permette di migliorare forza, resistenza, controllo, equilibrio ed esplosività impegnando al massimo il tuo fisico e la tua mente. È ENERGIA PURA!

    È il nuovo modello di allenamento funzionale per il fitness. Elevata capacità condizionante delle esercitazioni, sviluppo di adeguate capacità coordinative, rispetto dell’integrità funzionale e prevenzione degli infortuni. Tre requisiti per una sola risposta: “ALLENAMENTO FUNZIONALE METODO ELAV”. Grazie alla costante attività di ricerca svolta all’interno dell’ELAV Institute, il metodo è in grado di portare un concentrato di soluzioni inedite, frutto di recenti attività interne di ricerca nonché studio e validazione di proposte innovative applicate.

    Il training prevede un dinamico lavoro in circuito ed ogni stazione del circuito ha come obiettivo il miglioramento di tutti gli elementi fondamentali dell’allenamento funzionale:

    • MOBILITY FUNCTIONAL TRAINING ( mobilità articolare)
    • CORE FUNCTIONAL TRAINING (forza e stabilità del torchio addominale)
    • BALANCE FUNCTIONAL TRAINING (gestione dell’equilibrio statico e dinamico)
    • CROSS FUNCTIONAL TRAINING (lavoro in sospensione con il TRX e/o il RIP per il controllo delle forze tangenti differenti dal lavoro antigravitario)
    • SPECIAL FUNCTIONAL TRAINING (esercizi della pesistica adattata)

    L’attività si svolge con una serie di piccoli attrezzi nuovi permettendo una dinamica del lavoro veramente stimolante ed energetica. Alta intensità e divertimento assicurato

  • TANGO ARGENTINO

    “Il tango – diceva Borges –è un pensiero triste messo in musica”.

    TANGO ARGENTINO

    Il tango è la testimonianza storica e culturale di un paese complesso come l’Argentina, ma è anche e soprattutto l’espressione di un lirismo universale, nutrito di sentimenti eterni come la malinconia, la nostalgia, la sensualità, la passione, la rabbia. “Il tango – diceva Borges –è un pensiero triste messo in musica”.

  • Body Power

    Porta il tuo metabolismo all’ennesima potenza

    Body Power

    Body Power è un training full-body che  va a interessare tutti i gruppi muscolari, con l’ausilio di manubri, bilanciere e step. Il tutto eseguito a ritmo di musica, con  brani appositamente scelti e studiati.  La struttura complessiva di ogni sessione di lavoro è essenzialmente la stessa di tutte le discipline fitness: riscaldamento, parte centrale di tonificazione, defaticamento ma il Body Power lascia all’ istruttore una grande autonomia di variazione nelle combinazioni e nelle serie da svolgere, adeguandosi così al livello dei partecipanti. Per conseguire risultati soddisfacenti si consigliano due sedute alternate settimanali, in modo da dare al proprio fisico il tempo di recuperare. E’ importante eseguire i movimenti con una postura corretta, per evitare danni all’apparato muscolo-scheletrico e seguire il tempo scandito dalla base musicale, per dare all’attività una valenza aerobica.

  • AIKIDO

    Arte marziale giapponese

    AI (armonia) KI (energia) DO (via) è il risultato di lunghi anni di studio condotti dal suo fondatore, Morihei Ueshiba , nel campo delle principali specializzazioni della tradizione marziale giapponese, conosciuta in epoca feudale come Bujutsu .  Elegante arte di autodifesa finalizzata alla neutralizzazione mediante bloccaggi, leve articolari e proiezioni di uno o più aggressori armati o disarmati, l’Aikido è soprattutto sintesi ed evoluzione di antiche tecniche mutate dal Jujutsu classico e dal Kenjutsu (la pratica della spada), da cui trae la propria originalità ed efficacia in una serie di movimenti basati sul principio della rotazione sferica.

  • Danza Classica e Moderna

    Accademia Danza Swanilda insegnante Fiona Cecarini

    La danza classica è la disciplina piu’ completa e complessa per gli allievi aspiranti al mondo professionistico e non, sicuramente la piu’ elitaria, ma fondamentale ed essenziale per lo sviluppo della coordinazione muscolare, posturale e musicale.
    Necessaria per tutti gli allievi che praticano le diverse discipline della danza come il moderno, contemporaneo, punte, repertorio, passo a due, danze di carattere, hip hop, funky, acrobatica, flamenco, danza del ventre…. etc è per così dire la madre di tutte le danze

    La danza classica sviluppa il senso dell’equilibrio, l’estensione, il controllo. Rafforza i muscoli mantenendoli compatti e flessibili, allunga lo scheletro migliorandone le capacità articolari.Gli allievi raggiungono così capacità espressive, stilistiche ed estetiche che senza la danza classica rimarrebbero grezze, rudi e sporche, indipendentemente dal fuoco e dalla passione che li alimenta.

    Con il termine danza moderna si definiscono generalmente gli sviluppi della danza che, a partire dalla fine del XIX secolo, portarono ad un nuovo modo di concepire la danza di scena, in contrapposizione al balletto classico-accademico. In alcuni casi, adottando una terminologia tipica del mondo anglosassone, il termine indica anche alcune forme di ballo da sala evolutesi nel Novecento. Nata come ribellione nei confronti della danza accademica, ritenuta troppo rigida e schematica, la danza moderna intendeva procedere alla ricerca di una danza libera, che inizialmente veniva spesso praticata attraverso la provocante forma dell’assolo (oggi detto anche solo), eseguito spesso in spazi non teatrali, per marcare un forte contrasto con lo sfarzo dei grandi balletti.

  • Danza Classica

    Accademia Danza Swanilda insegnante Fiona Cecarini

    La danza classica è la disciplina piu’ completa e complessa per gli allievi aspiranti al mondo professionistico e non, sicuramente la piu’ elitaria, ma fondamentale ed essenziale per lo sviluppo della coordinazione muscolare, posturale e musicale.
    Necessaria per tutti gli allievi che praticano le diverse discipline della danza come il moderno, contemporaneo, punte, repertorio, passo a due, danze di carattere, hip hop, funky, acrobatica, flamenco, danza del ventre…. etc è per così dire la madre di tutte le danze

    La danza classica sviluppa il senso dell’equilibrio, l’estensione, il controllo. Rafforza i muscoli mantenendoli compatti e flessibili, allunga lo scheletro migliorandone le capacità articolari.Gli allievi raggiungono così capacità espressive, stilistiche ed estetiche che senza la danza classica rimarrebbero grezze, rudi e sporche, indipendentemente dal fuoco e dalla passione che li alimenta.

  • Danza Moderna

    Accademia Danza Swanilda insegnante Fiona Cecarini

    Con il termine danza moderna si definiscono generalmente gli sviluppi della danza che, a partire dalla fine del XIX secolo, portarono ad un nuovo modo di concepire la danza di scena, in contrapposizione al balletto classico-accademico. In alcuni casi, adottando una terminologia tipica del mondo anglosassone, il termine indica anche alcune forme di ballo da sala evolutesi nel Novecento. Nata come ribellione nei confronti della danza accademica, ritenuta troppo rigida e schematica, la danza moderna intendeva procedere alla ricerca di una danza libera, che inizialmente veniva spesso praticata attraverso la provocante forma dell’assolo (oggi detto anche solo), eseguito spesso in spazi non teatrali, per marcare un forte contrasto con lo sfarzo dei grandi balletti.