• Kangoo Rebound

    la novità dell'anno

    Caratteristiche

    I kangoo Jumps vi permetteranno di allenarvi saltellando e divertendovi, con poca fatica ed un risultato assolutamente impressionante.

    Sono stati concepiti per un aullenamento mirato a rafforzare la parte inferiore del corpo, senza per questo forzare le articolazioni a causa dell’impatto con il terreno. Il limite del salto classico (quello eseguito a piedi nudi o con le scarpe) è proprio quello di creare microtraumi a livello muscolare ed articolare.

    Con il Kangoo jumps, invece, il contraccolpo non viene neanche avvertito dal fisico, con grande beneficio proprio per la muscolatura e per le articolazioni interessate dal salto.

    Questo tipo di allenamento produce grandi benefici alla parte inferiore del corpo, tonificando polpacci, glutei, bicipiti femorali, adduttori ed addominali favorendo la giusta postura. Inutile poi dire che il Kangoo jumps è utile per migliorare la coordinazione, “costringendo” il fisico ad un lavoro continuo di equilibrio.

    Principali benefici

    • Aumento della forza G (carico gravitazionale), che rafforza il sistema muscolo-scheletrico
    • Protegge le aricolazioni dalla stanchezza cronica e da traumi provocati da pratica di corsa su superfici dure
    • Aiuta a gestire la composizione corporea e migliora il rapporto muscolo-grassi
    • Aumenta la capacità di respirazione
    • Aumento di ossigeno ai tessuti
    • E’ divertente!!
    • La lista completa dei benefici può essere scaricata dal sito ufficiale di Kangoo Italia a questo link

  • Pole dance

    Corso poledance

    La pole dance è una disciplina sportiva che combina danza e ginnastica. La pole dance si basa sull’esecuzione di figure acrobatiche anche molto difficili, che richiedono notevoli doti di forza, scioltezza, coordinazione, agilità, flessibilità e resistenza.

    thLFTG0D60

  • Zumba®

    Perfetto per:

    Adatto a tutti e a tutte le forme! Ogni corso di Zumba® è ideato per fare amicizia e per bruciare insieme un po’ di calorie.

    Come funziona:

    Togliamo la “fatica” dall’allenamento, alternando passi ad alta intensità e passi a bassa intensità, per una festa di danza fitness basata sugli intervalli, che ti permette di bruciare calorie. Lasciandoti trasportare dai ritmi latini e di tutto il mondo, capirai perché i corsi di Zumba® Fitness vengono spesso definiti “exercise in disguise”, cioè esercizio fisico che non sembra esercizio fisico. Super efficaci? Sì. Super divertenti? Assolutamente sì.

    Benefici:

    Un allenamento completo che combina tutti gli elementi di fitness e cardio, condizionamento muscolare, equilibrio e flessibilità, con un’esplosione di energia e una dose massiva di entusiasmo che porti con te dopo ogni lezione.

     

  • Muay Thai

    Corso di Muay Thai

    imagesCEOIA48G
    La Muay Thai è una lotta antica, che ha origine nell’antico regno del Siam (odierna Thailandia) e come tutte le arti marziali le sue origini si perdono nel passato più remoto.

     

  • Dualtonic

    Walking-Spinning-Tonificazione a terra

    La lezione consiste in un mix tra walking, spinning e tonificazione a terra.

     

  • Capoeira

    La Capoeira (si pronuncia Capuéra) è una forma di lotta brasiliana di origine africana, caratterizzata dall’uso della musica e da movimenti fluidi e armonici che spesso la accomunano più ad una forma di danza che di lotta.

  • Functional circuit training

    allenamento a 360°

    Sull’onda delle nuove tendenze ecco la novità dell’anno. È il metodo di allenamento più utilizzato negli sport di da ring che permette di migliorare forza, resistenza, controllo, equilibrio ed esplosività impegnando al massimo il tuo fisico e la tua mente. È ENERGIA PURA!

    È il nuovo modello di allenamento funzionale per il fitness. Elevata capacità condizionante delle esercitazioni, sviluppo di adeguate capacità coordinative, rispetto dell’integrità funzionale e prevenzione degli infortuni. Tre requisiti per una sola risposta: “ALLENAMENTO FUNZIONALE METODO ELAV”. Grazie alla costante attività di ricerca svolta all’interno dell’ELAV Institute, il metodo è in grado di portare un concentrato di soluzioni inedite, frutto di recenti attività interne di ricerca nonché studio e validazione di proposte innovative applicate.

    Il training prevede un dinamico lavoro in circuito ed ogni stazione del circuito ha come obiettivo il miglioramento di tutti gli elementi fondamentali dell’allenamento funzionale:

    • MOBILITY FUNCTIONAL TRAINING ( mobilità articolare)
    • CORE FUNCTIONAL TRAINING (forza e stabilità del torchio addominale)
    • BALANCE FUNCTIONAL TRAINING (gestione dell’equilibrio statico e dinamico)
    • CROSS FUNCTIONAL TRAINING (lavoro in sospensione con il TRX e/o il RIP per il controllo delle forze tangenti differenti dal lavoro antigravitario)
    • SPECIAL FUNCTIONAL TRAINING (esercizi della pesistica adattata)

    L’attività si svolge con una serie di piccoli attrezzi nuovi permettendo una dinamica del lavoro veramente stimolante ed energetica. Alta intensità e divertimento assicurato.

    function2

  • Step Tonic

    scarica tensioni,ansie e timori

    Cos’è

    Lo step tonic è un allenamento aerobico e di tonificazione muscolare che utilizza semplici movimenti sullo step.

    Perché

    L’obiettivo è di bruciare quante più calorie possibili con un’attenzione particolare, nella seconda parte di ciascuna lezione, alla tonificazione muscolare tramite esercizi mirati su addominali, glutei, ecc.

    Per chi

    Non ci sono coreografie complicate, quindi il corso è adatto a chiunque ami fare un allenamento aerobico molto dinamico e completo per tutto il corpo.

  • BALLI CARAIBICI

    Salsa, Merengue, Mambo e Bachata

    I balli caraibici sono da sempre sinonimo di gioia e spensieratezza, allegria, vivacità e ritmo frizzante. La maggior parte di essi ha origini che risalgono a più di duecento anni fa ma, a loro volta, le cadenze che hanno ispirato questi balli derivano da antiche danze tribali africane.

    La vivacità del ritmo evoca immediatamente gli ambienti agrodolci delle coste centramericane sulle quali sono nate e la sensualità che esprimono è ironicamente ammiccante, quasi adolescenziale, più lontana dalla passionalità di una samba carioca ma più sfacciata di quella europea.

    Seppur antiche di secoli, solo recentemente hanno conosciuto una straordinaria notorietà e per questo motivo, dietro la spinta del grande pubblico, i corsi di Salsa, Merengue, Mambo e Bachata si sono moltiplicati.

    th

  • Pilates Matwork

    la nuova tendenza del benessere

    Quando si parla di Pilates “Matwork”, la maggior parte della gente pensa che sia solo un’altro nome per Pilates.

    Quindi abbiamo deciso di spiegare in modo chiaro cos’è il Pilates Matwork.

    Il metodo Pilates, ispirato anche dallo Yoga, è un sistema di allenamento sviluppato da Joseph Pilates negli anni 20, basato sull’uso di speciali macchinari con molle e tiranti.

    In pratica, è un “programma di esercizi che si concentra sui muscoli posturali, cioè quei muscoli che aiutano a tenere il corpo bilanciato e sono essenziali a fornire supporto alla colonna vertebrale” (wikipedia).

    La versione “Matwork” (lavoro su tappetino) è diversa nel fatto che gli esercizi vengono eseguiti a corpo libero su di un tappetino.

    I benefici del Pilates Matwork sono tanti:

    • ventre piatto
    • muscoli tonici
    • fisico forte
    • postura corretta

    Ma più che altro è molto utile per le persone che hanno spesso mal di schiena, o semplicemente a chi piace prendersi cura del suo corpo.

    th

  • Tango Argentino

    Se il tango vi incuriosisce questo è il momento giusto per sperimentare!

    Per ballare tango non bisogna avere nessuna esperienza o attitudine particolare al ballo, basta essere se stessi.
    Il tango parte da un abbraccio ed una semplice camminata! Camminare insieme, abbracciati, ascoltandosi.

    La magia del tango vi aspetta per emozionarvi e divertirvi, un ballo unico ricco di sfumature ed emozioni dove l abbraccio e la connessione ci mette in relazione con l altro e con noi stessi in modo naturale e con rispetto, per essere liberi di ballare e sentire.

    Mil pasos

  • FITBOXE®

    aerobica boxata

    Si tratta di una tecnica che si può definire al contempo: esplosiva, divertente, addirittura liberatoria. Il segreto del suo successo consiste nell’intreccio di tre elementi fondamentali: l’aerobica, le arti marziali e gli innovativi sacchi a base mobile. Calci, pugni, ginocchiate, gomitate in un coinvolgente crescendo musicale che trasforma le tecniche di combattimento in una danza sfrenata. Questa è la FITBOXE®: una disciplina, quindi, che non è solo giocosa e coinvolgente, ma che consente di scaricare in maniera positiva l’aggressività accumulata nella vita di tutti i giorni. Il risultato è un mix di benessere e piacere che ci permette di essere in forma imparando, perché no, a difendersi.

  • Danza Classica e Moderna

    Accademia Danza Swanilda insegnante Fiona Cecarini

    La danza classica è la disciplina piu’ completa e complessa per gli allievi aspiranti al mondo professionistico e non, sicuramente la piu’ elitaria, ma fondamentale ed essenziale per lo sviluppo della coordinazione muscolare, posturale e musicale.
    Necessaria per tutti gli allievi che praticano le diverse discipline della danza come il moderno, contemporaneo, punte, repertorio, passo a due, danze di carattere, hip hop, funky, acrobatica, flamenco, danza del ventre…. etc è per così dire la madre di tutte le danze

    La danza classica sviluppa il senso dell’equilibrio, l’estensione, il controllo. Rafforza i muscoli mantenendoli compatti e flessibili, allunga lo scheletro migliorandone le capacità articolari.Gli allievi raggiungono così capacità espressive, stilistiche ed estetiche che senza la danza classica rimarrebbero grezze, rudi e sporche, indipendentemente dal fuoco e dalla passione che li alimenta.

    Con il termine danza moderna si definiscono generalmente gli sviluppi della danza che, a partire dalla fine del XIX secolo, portarono ad un nuovo modo di concepire la danza di scena, in contrapposizione al balletto classico-accademico. In alcuni casi, adottando una terminologia tipica del mondo anglosassone, il termine indica anche alcune forme di ballo da sala evolutesi nel Novecento. Nata come ribellione nei confronti della danza accademica, ritenuta troppo rigida e schematica, la danza moderna intendeva procedere alla ricerca di una danza libera, che inizialmente veniva spesso praticata attraverso la provocante forma dell’assolo (oggi detto anche solo), eseguito spesso in spazi non teatrali, per marcare un forte contrasto con lo sfarzo dei grandi balletti.

  • Danza Classica

    Accademia Danza Swanilda insegnante Fiona Cecarini

    La danza classica è la disciplina piu’ completa e complessa per gli allievi aspiranti al mondo professionistico e non, sicuramente la piu’ elitaria, ma fondamentale ed essenziale per lo sviluppo della coordinazione muscolare, posturale e musicale.
    Necessaria per tutti gli allievi che praticano le diverse discipline della danza come il moderno, contemporaneo, punte, repertorio, passo a due, danze di carattere, hip hop, funky, acrobatica, flamenco, danza del ventre…. etc è per così dire la madre di tutte le danze

    La danza classica sviluppa il senso dell’equilibrio, l’estensione, il controllo. Rafforza i muscoli mantenendoli compatti e flessibili, allunga lo scheletro migliorandone le capacità articolari.Gli allievi raggiungono così capacità espressive, stilistiche ed estetiche che senza la danza classica rimarrebbero grezze, rudi e sporche, indipendentemente dal fuoco e dalla passione che li alimenta.

  • Danza Moderna

    Accademia Danza Swanilda insegnante Fiona Cecarini

    Con il termine danza moderna si definiscono generalmente gli sviluppi della danza che, a partire dalla fine del XIX secolo, portarono ad un nuovo modo di concepire la danza di scena, in contrapposizione al balletto classico-accademico. In alcuni casi, adottando una terminologia tipica del mondo anglosassone, il termine indica anche alcune forme di ballo da sala evolutesi nel Novecento. Nata come ribellione nei confronti della danza accademica, ritenuta troppo rigida e schematica, la danza moderna intendeva procedere alla ricerca di una danza libera, che inizialmente veniva spesso praticata attraverso la provocante forma dell’assolo (oggi detto anche solo), eseguito spesso in spazi non teatrali, per marcare un forte contrasto con lo sfarzo dei grandi balletti.